La “Fiorita” di San Zanobi

San Zanobi, celebrato proprio oggi 26 gennaio, è una figura a metà tra la storia e il mito, tanto che la sua biografia è molto difficile da delineare.

san-zanobi-firenze

Sicuramente visse tra IV e V secolo, ma ci sono dei dubbi sulla sua origine: alcuni dicono provenisse dalle terre greche o da quelle siriane, per altri era fiorentinissimo discendente della famiglia de’ Girolami.

La sua vita fu molto avventurosa e tanti sono gli episodi “particolari” che segnarono il passaggio di questo personaggio. Ne abbiamo testimonianza anche nei pressi di Firenzuola con il “Sasso di San Zanobi”. San Zanobi, sfidato dal demonio in persona a spingere un enorme masso sulla cima di un monte, riuscì nell’impresa. Dalla rabbia, il diavolo spinse giù con tutta la forza che aveva il sasso, che andò in frantumi. Alcuni pezzi, sono tutt’oggi visibili.

Per volontà del Papa, partecipò a una missione a Costantinopoli e, una volta tornato, si stabilì come vescovo di Firenze.

Morì nel 417 e fu sepolto nella Basilica di San Lorenzo.

La leggenda vuole che anche da morto riuscì a compiere qualcosa di miracoloso; infatti, si dice che il 26 gennaio 429 le sue reliquie furono traslate nella neocattedrale Santa Reparata e durante il trasporto un olmo essiccato venne urtato dalle spoglie e si ricoprì immediatamente di germogli. La colonna davanti al Battistero è proprio lì dove sorgeva l’olmo, a ricordo e commemorazione.

Da qui la famosa “Fiorita” in Piazza San Giovanni, proprio dove si trova la colonna dedicata al santo, sormontata da un albero e una croce in ferro. Oggi alle ore 11.00 il Corteo Storico della Repubblica Fiorentina con l’Autorità cittadine, andrà a deporre un omaggio floreale ai  piedi della colonna.

L’itinerario del corteo sarà il seguente: Palagio Parte Guelfa, via Pellicceria, via Porta Rossa, Mercato Nuovo, via Por Santa Maria, via Vacchereccia, Piazza della Signoria, via Calzaiuoli, Piazza S. Giovanni (con spettacolo dei Bandierai degli Uffizi) e ritorno.

colonna

Ma non dimenticatevi che San Zanobi viene festeggiato alla grande anche il 10 maggio, come santo patrono di Scandicci!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...