Un c’ho mica scritto ‘Giocondo’!

Vi è mai capitato di sentir qualcuno pronunciare questa frase accompagnando un gesto che va ad evidenziare la fronte, come a dire “Ce l’ho scritto qui per caso? Eh?”  ?

Ma perché si dice così ? E soprattutto, chi è questo benedetto Giocondo?

Il primo collegamento che viene in mente è sicuramente quello con la Gioconda, il famosissimo dipinto di Leonardo da Vinci, ed effettivamente c’entra qualcosa proprio lei, l’enigmatica dama ritratta.

Questa sarebbe infatti Lisa Gherardini, data in sposa, nel 1495, proprio al ricco mercante  Francesco di Bartolomeo del Giocondo. E si capisce adesso anche il perché dell’appellativo “Gioconda”.

Si vociferava che Lisa fosse una donna piuttosto libertina e che al marito le facesse quasi sotto gli occhi, rendendolo oggetto di derisione tra i popolani che cominciarono a usare il modo di dire “Che c’ho scritto Giocondo?”  come sinonimo di Eh che sono, imbecille?” quando qualcuno pensava di ingannare facilmente un altro.

gioconda

 

E ora forse si capisce anche meglio quello sguardo un po’ malupino della cara Monna Lisa…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...